Author Archives: maurobianchi

Bande à part

Bande à part regia di Jean-Luc Godard, 1964

Romeo and Juliet [Romeo e Giulietta] di  William Shakespeare
Odile di Raymond Queneau

Vediamo all’inizio del film Arthur (Claude Brasseur), e Frantz (Sami Frey),  mentre sono in macchina e Arthur legge un fumetto della serie Les Hommes Volants.

Al corso d’inglese l’insegnante prenderà il libro di Shakespeare e farà fare una traduzione agli allievi leggendo il seguente brano:

GIULIETTA Coraggio vattene, allora! Da qui io non me ne andrò.
Cos’è questa? Una coppa stretta tra le mani del mio fedele amore? Capisco, è stato il veleno ad accelerare la sua fine. Oh, crudele! L’hai bevuto tutto, senza neanche lasciarne una goccia amica che mi aiutasse a seguirti. Voglio baciare le tue labbra. Forse su di esse c’è ancora abbastanza veleno, capace d’uccidermi con questo conforto. Io Muoio!
Il terreno è coperto di sangue. Frugate il cimitero. Andate voialtri. E chiunque troviate, fermatelo.
Triste spettacolo! Qui giace il Conte, ucciso, e là Giulietta, nel suo sangue ancora tiepida, lei che da due giorni era stata sepolta! Coraggio, avvisate il Principe. 
Conosciamo i luoghi dove si sono svolti questi drammi. Ma è anche opportuno chiarirne le circostanze.
Mille volte più cupa.
Mille volte più cupa è la sera che perde il fulgore della tua presenza.
L’amore va incontro all’amore con l’aria felice che hanno gli scolari che escono da scuola. L’amore corre ad incontrar l’amore 
con la gioia con cui gli scolaretti fuggon dai loro libri; ma l’amore che deve separarsi dall’amore ha il volto triste degli scolaretti quando tornano a scuola…

In un momento successivo Frantz si fermerà a comprare il libro di Queneau da un venditore sul lungosenna e poi in auto con Arthur alla guida ne leggerà alcuni passi a Odile.

Anglares raccontò una storia commovente, stupida e cupa. Un signore si presenta in albergo e chiede una stanza. Era la numero 35. Scese e nel restituire la chiave disse:
Scusi non ho memoria. Ogni volta che tornerò le dirò il mio nome, signor Delouille, e lei mi ripeterà il numero della mia stanza.
Bene Signore.
Poco tempo dopo torna.
Signor Delouille
É la numero 35.
Grazie.
Un minuto dopo un signore molto agitato e ricoperto di fango, insanguinato e quasi irriconoscibile si presenta:
Signor Delouille.
Come? Il signor Delouille è appena salito.
Sono io, sono caduto dalla finestra. Il numero della stanza?


Di Jean-Luc Godard erano già entrati a far parte di Librineifilm Due o tre cose che so di lei eil film Questa è la mia vita.

La tragedia di Shakespeare Romeo e Giulietta appare per la terza volta in Librineifilm, mentre di Raymond Queneau era già entrato a far parte di Librineifilm con Zazie nel metrò.


 


My name is Tanino

My name is Tanino regia di Paolo Virzì, 2002

Tutto il cinema di Chinawsky
Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust
An Irish Country Christmas di Alice Taylor

Il primo libro che appare nel film è quello sul regista Chinawsky idolo di Tanino (Corrado Fortuna), e che successivamente Tanino porterà all’esame. Il libro, come il regista sono inesistenti e sono ripresi dalla letteratura di Charles Bukowski.

Quando Tanino preparerà lo zaino per il suo viaggio in America insieme al libro di Chinawsky porterà con se il libro di Proust, Alla ricerca del tempo perduto.

Il libro di Proust riappare in una scena successiva, quando in America è ospite della famiglia di una ragazza conosciuta al mare.

A New York Tanino sarà uno dei pochi presenti alla retrospettiva di Chinawsky (Don Francks).

Tanino seguirà il regista e come suo estimatore e in un locale gli mostrerà il libro a lui dedicato.

Infine nell’alloggio di Chinawsky vediamo il libro di Alice Taylor


Questo è il quinto film di Paolo Virzì presente il Librineifilm dopo Baci e abbracci, Ovosodo, Tutti i santi giorni, e La pazza gioia.

Il libro di Proust era già apparso nel film Frances Ha.



  

Voglia di tenerezza

Voglia di tenerezza, regia di James L. Brooks,  1983

The Blue Hotel di Stephen Crane
North from Rome di Helen MacInnes
The powers that be di David Halberstam

Mentre Emma (Debra Winger) e Flap (Jeff Daniels), sposati da poco vengono inquadrati dall’alto mentre sono a letto vediamo una pila di libri e in cima c’è il libro della MacInnes, poi mentre Emma risponde al telefono il marito, prende il libro di Crane.

Quando Aurora (Shirley MacLaine), va a suonare a casa di Garrett (Jack Nicholson), lui va ad aprire la porta con un libro in mano, il libro è quello di Halberstam.


Il regista è alla prima apparizione in. Librineifilm.

I libri di Stephen Crane e Helen MacInnes sono alla prima apparizione in Librineifilm, mentre The powers that be era già apparso nel film Rushmore.


 


Follia

Follia regia di David Mackenzie. 2005

The Adventures of Tom Sawyer [Le avventure di Tom Sawyer] di Mark Twain

Il film è tratto dal bellissimo romanzo omonimo di Patrick McGrath.

Quando Max (Hugh Bonneville), si troverà con il figlio Charlie (Gus Lewis),  lo vediamo prendere il libro sul comodino e e mettersi leggere alcuni frasi, tratte da  Le avventure di Tom Sawyer.

Era il grande segreto di Tom . . .   tornare nella casa paterna con i suoi fratelli pirati e andare ai loro funerali.
Avevano pagaiato su un tronco lungo il Missuri e si era fatta sera . . . 


Questo è il primo film di David Mackenzie presente in Librineifilm.

Il libro Le avventure di Tom Sawyer raggiunge le quattro presenze in Librineifilm, essendo già apparso nei film: Stardust Memories, Fahreneit 451 e Matilda 6 mitica.


 

Mamma ho perso l’aereo

Mamma ho perso l’aereo regia di Chris Columbus, 1990

Nobody’s angel di Thomas McGuane

Vediamo all’inizio del film la preparazione delle valigie e Kevin (Macaulay Culkin), sfoglierà distrattamente la guida della Francia.

In aereo vediamo Peter (John Heard), e Kate (Catherine O’Hara), in prima classe mentre lui sta leggendo il libro di Thomas McGuane


Sia il regista che il libro sono alla prima apparizione in Librineifilm



Paterson

Paterson regia di Jim Jarmusch, 2016

Paterson di William Carlos Williams
♦ The collected earlier Poems di William Carlos Williams
Consider the Lobster [Considera l’aragosta] di David Foster Wallace
Infinite Jest di David Foster Wallace
On the Great Atlantic Rainway di Kenneth Koch
The soul of an octopus [L’anima di un polpo] di Sy Montgomery
Selected poems e poetry di Edgar Allan Poe
Save the last dance for Satan di Nick Tosches
New York trilogy [Trilogia di New York] di Paul Auster
Kill All Your Darlings di Lucy Sante
Power System di Noam Chomsky
The collected poems di Wallace Stevens
Bambi di Felix Salten
Double Indemnity [La morte paga doppio] di James M. Cain
The Walk di Robert Walser
The Fall [La caduta] di Albert Camus
Lunch poems di Frank O’Hara
Alone and Not Alone di Ron Padgett

Fin dall’inizio del film vediamo un libro sul comodino accanto al letto dove dormono Paterson (Adam Driver), e Laura (Golshifteh Farahani). Poi una carrellata nello studiolo di Paterson inquadrerà numerosi libri.

Una interessante conversazione in autobus fra una ragazza che ha in braccio il libro di Chomsky e un amico

Ragazzo: Scusa dimmi un pò come si chiama.
Ragazza: Gaetano Bresci.
Ragazzo: Gaetano Bresci.
Ragazza: Si Gaetano Bresci, ha co-fondato un giornale anarchico qui a Paterson, ma in italiano. Si chiamava “La Questione Sociale”.
Ragazzo: “La Questione Sociale”.
Ragazza: Si. Era nato in Italia, ma viveva qui. Era un tessitore, un tessitore anarchico. Era il 1890. In quel periodo in Italia si moriva di fame. Quando manifestarono, un generale italiano fece sparare con moschetti e cannoni, e quindi la cosa si risolse in un bagno di sangue, con un centinaio di morti.  
Ragazzo: E Gaetano Bresci era lì?
Ragazza: No era qui a Paterson. Ma quando seppe che il re d’Italia Re Umberto I aveva decorato quel cavolo di generale per aver difeso coraggiosamente la casa reale, Gaetano Bresci tornò subito in Italia e sparò quattro volte a Re Umberto I con una pistola.
Ragazzo: Wow e lo uccisero Bresci?
Ragazza: No lo catturarono e gli fecero il processo, e anche l’avvocato era un famoso anarchico. ma siccome in Italia non c’era la pena di morte all’epoca, nel 1900, cioè non c’è neanche adesso, non puoi far parte dell’Europa, se applichi la pena capitale naturalmente.    
Ragazzo: Già non come qui.
Ragazza: Esatto. Comunque, Gaetano Bresci fu mandato in un’isola prigione dove mandavano tutti gli anarchici e dopo un anno lo trovarono morto nella sua cella.
Ragazzo: Assassinato?
Ragazza: Beh, si, probabilmente dalle guardie. Ma è anche possibile che si sia suicidato.
Ragazzo: Wow Gaetano Bresci. 

Rivedremo Paterson nel suo studiolo e saranno nuovamente inquadrati i suoi libri

Paterson leggerà poi a Laura una poesia dal libro di William Carlos Williams.

Questo è solo per dire 

Che ho mangiato le prugne che erano in ghiacciaia
e che forse avevi lasciato  per la colazione
Perdonami erano squisite così dolci e così fredde

Vedremo poi alla fine del film Paterson su una panchina insieme ad un turista giapponese anch’esso amante della poesia di William Carlos Williams, infatti lo vedremo tirare fuori dalla borsa l’edizione giapponese delle poesie di William Carlos Williams.


  


Il regista era già apparso in Librineifilm con la co-regia del film Ghost Dog – Il codice del samurai.

Per quanto riguarda i libri si può dire che di Camus abbiamo aggiunto La caduta, di Edgar Allan Poe avevamo già due libri e anche di Noam Chomsky avevamo già due opere in Librineifilm precisamente: The Chomsky Reade e The Rabbi.

New entry in Librineifilm sono David Foster Wallace, Felix Salten, Frank O’Hara, James Mc Cain, Kenneth Koch, Lucy Sante, Nick Toshes, Paul Auster, Robert Walser, Ron Padgett, Sy Montgomery, Wallace Stevans e William Carlos Williams.


L’amore non va in vacanza

L’amore non va in vacanza regia di Nancy Meyers, 2006

The Kite Runner [Il cacciatore di aquiloni] di Khaled Hosseini
The Power of Now: A Guide to Spiritual Enlightenment [Il potere di adesso] di Eckhart Tolle
Atonement [Espiazione] di Ian McEwan
Team of Rivals: The Political Genius of Abraham Lincoln di Doris Kearns Goodwin
Harry Potter and the Sorcerer’s Stone [Harry Potter e la pietra filosofale] di J. K. Rowling
♦ Chronicles di Bob Dylan
The corrections [Le correzioni] di Jonathan Franzen
Runaway [In fuga] di Alice Munro
The Wisdom of Forgiveness del Dalai Lama

Nel viaggio aereo Los Angeles – Londra Amanda (Cameron Diaz), si è portata dietro alcune letture, i libri che vengono inquadrati mentre Amanda si sistema nel suo confortevole posto di prima classe.

In alcune scene del film viene inquadrata aka libreria di Graham (Jude Law),

Vedremo poi alcuni libri su un tavolo della villa di Arthur (Carlo Reali).


Questo è il primo film di Nancy Meyers che appare in Librineifilm.

Alice Munro, Bob Dylan, Doris Kearns Goodwin, e il Dalai Lama sono alla prima apparizione in Librineifilm.

Khaled Hosseini, Eckhart Tolle, Ian McEwan, J. K. Rowling e Jonathan Franzen come scrittori erano già apparsi in Librineifilm.

I libri Power of now di Eckhart Tolle e Harry Potter e la pietra filosofale della J. K. Rowling sono alla seconda apparizione mentre Espiazione di Ian McEwan è alla terza apparizione in Librineifilm.


    

È stata la mano di Dio

È stata la mano di Dio regia di Paolo Sorrentino, 2021

Un uomo di Oriana Fallaci

La serata del fine settimana che Saverio (Toni Servillo), e Maria (Teresa Saponangelo), passeranno nella casa di Roccaraso è segnata dalla lettura per Saverio del libro della Fallacie e dal lavoro a maglia per Maria.


È il primo film di Paolo Sorrentino che appare in Librineifilm.

È la prima apparizione di un libro di Oriana Fallaci in Librineifilm.



Il giorno sbagliato

Il giorno sbagliato regia di Derrick Borte, 2020

♦ How to Help Your Child Cope with Divorce di Vincent Bruzzese

Sarà proprio un Giorno Sbagliato quello che sta per iniziare per Rachel Hunter (Caren Pistorius), giovane donna in procinto di separarsi dal marito, quando all’inizio del film la vediamo svegliarsi e accanto a lei c’è il libro sul divorzio.

Nonostante che il libro venga ben inquadrato, non risulta rintracciabile come pure il suo autore, è pertanto destinato a ingrossare la fila dei libri inesistenti individuati fino ad oggi.


Questo è il primo film di Derrick Borte presente in Librineifilm.


Breach – L’infiltrato

Breach – L’infiltrato regia di Billy Ray, 2007

Parkinson’s Disease and the Family di Nutan Sharma e Elaine Richman

Quando l’agente Robert Hanssen, (Chris Cooper),  rientra in ufficio consegna al suo collaboratore l’agente Eric O’Neill (Ryan Phillippe), il suo rapporto lo vedremo metterlo nel cassetto sopra il libro sul parkinson.


Questo è il primo film di Billy Ray che entra a far parte di Librineifilm come pure il libro sul Parkinson è una new entry in Librineifilm.