Tag Archives: Nâzim Hikmet

Matrimoni

Matrimoni regia di Cristina Comencini., 1998

Ricette immorali di Manuel Vázquez Montalbán
Ossi di seppia di Eugenio Montale

Il libro di  Vázquez Montalbán lo vediamo accanto al telefono quando Giulia (Francesca Neri), riceve una telefonata da Fausto Paolo Sassanelli.

Il libro che Paolo (Diego Abatantuono), ha in mano e legge a Giulia, è Ossi di Sppia, ma la poesia che Paolo legge è L’Addio,  di Nazim Hikmet.

… La donna dice all’uomo
ho guardato
con le mie labbra
con la mia testa col mio cuore
con amore con terrore, curvandomi
sulle tue labbra
sul tuo cuore
sulla tua testa. …


 

Le fate ignoranti

Le fate ignoranti regia di Ferzan Özpetek, 2001

♦ L’opera completa di Nâzim Hikmet

Dopo aver scoperto il legame del marito con Michele (Stefano Accorsi), Antonia (Margherita Buy) gli chiede come si erano conosciuti. Michele le racconta che si erano incontrati in libreria mentre entrambi erano alla ricerca del libro di poesie di Hikmet.

Antonia inizia a recitarne una:

In questa notte d’autunno (1948)

In questa notte d’autunno
sono pieno delle tue parole
perole eterne come il tempo
come la materia
parole pesanti come la mano
scintillanti come le stelle.
dalla tua testa dalla tua carne
dal tuo cuore
mi sono giunte le tue parole
le tue parole cariche di te
le tue parole, madre
le tue parole, amore
le tue parole, amica.
Erano tristi, amare
erano allegre, piene di speranza
erano coraggiose, eroiche
le tue parole
erano uomini.

Successivamente Antonia regalerà a Michele il libro di Hikmet.