Tag Archives: Wes Anderson

Fantastic Mr. Fox

Fantastic Mr. Fox regia di  Wes Anderson, 2009

Fantastic Mr. Fox [Furbo, il signor Volpe] di Roald Dahl

Anche in questo film Wes Anderson utilizza un libro come incipit del film, in questo caso il libro è quello di Roald Dahl.

FantasticMrFox - 01

FantasticMrFox - 13

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Di Roald Dahl avevamo già in LibriNeiFilm: Boy e Matilde

Di Wes Anderson avevo già inserito i film: Rushmore, Il treno per il Darjeeling, I Tenenbaum e Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore

—————————————————————————————————————————

Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore

Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore regia di Wes Anderson, 2012

Shelly and the Secret Universe di Nan Chapin
Disappearance of the 6th Grade di Burris Burbis
The Girl from Jupiter di Isaac Clarke
The Francine Odysseys di Gertrude Price
Coping with the very troubled child di Dr Romulus Trilling M.D.
The Light of Seven Matchsticks di Virginia Tipton

All’inizio del film vediamo Suzy Bishop (Kara Hayward),  leggere il libro Shelly and the Secret Universe.

MoonriseKingdom - 01

MoonriseKingdom - 02

Suzy farà poi vedere, aprendo la valigia a Sam Shakusky (Jared Gilman), i libri che si è portata dietro dicendogli che gli piacciono le storie di magia.

MoonriseKingdom - 03

MoonriseKingdom - 11

Successivamente Suzy leggerà a Sam alcuni passi dal libro The Francine Odysseys.

. . . Lo sguardo abbattuto, e il suo regno in rovina, Mynar premette la possente zampa sulla superficie della pozza fino a toccare il fondo di pietra. Il popolo un tempo era guidato da una grande e nobile fiera e io non vedo più il suo volto in questo riflesso. Nel frattempo sulle piene di Tabita Francis riposava la guerra poteva aspettare . . .

MoonriseKingdom - 12

MoonriseKingdom - 13

MoonriseKingdom - 15

Raggiunta una baia appartata sull’isola vediamo Suzy leggere The Girl from Jupiter.

MoonriseKingdom - 19

MoonriseKingdom - 18

Prima di dormire, nella tenda Suzy leggerà a Sam Disappearance of the 6th Grade.

. . . La luce della torcia disegnò una luna sulla soffitta e si fermò su un foro nel battiscopa, la tana di un topo non più grande di un orologio da tasca. Eric si accucciò sui suoi piedi piatti e mise la mano davanti all’apertura – sento del vento – disse, – come se qualcuno mi soffiasse sulle dita – Chris alzò gli occhi al cielo e sospirò un sospiro, ha ragione di nuovo pensò, i fratellini fanno impazzire la gente. . .  

MoonriseKingdom - 24

MoonriseKingdom - 23

Dopo una nuova fuga vedremo ancora Suzy leggere The Light of Seven Matchsticks.

. . . Ma non ci andrò, disse Barnaby Jack, stanotte scapperò una volta per sempre. E questa volta non mi prenderanno. Annabelle sussurrò – Io vengo con te. – I suoi capelli gialli, ora marroni alla radice, mossi dal vento danzavano. Barnaby Jack prese la mano di Annabelle e vi premette qualcosa grande quanto una caramella. Nascondila nelle calze, e sii pronta a mezzanotte.

Saltò dalla finestra e atterrò nella neve caduta di fresco. . . 

MoonriseKingdom - 30

MoonriseKingdom - 32

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

I libri elencati sono tutti inesistenti, tranne Coping with the very troubled child.

Di Wes Anderson avevo già inserito i film:  Rushmore, Il treno per il Darjeeling, I Tenenbaum

—————————————————————————————————————————

 

 

I Tenenbaum

I Tenenbaum regia di  Wes Anderson, 2001

The Royal Tenenbaums di Wes Anderson
Family of Geniuses di Etheline Tenenbaum
The iceman cometh [Arriva l’uomo di ghiaccio] di Eugene O’Neill
The Sharks of North American Waters di José I. Castro
Old Custer di Eli Cash
The Peculiar Neurodegenerative Inhabitants of the Kazawa Atoll di Raleigh St. Clair
Accounting for Everything: A Guide to Personal Finance di Henry Sherman
Three Plays di Margot Tenenbaum
Dudley’s World di Raleigh St. Clair

Il libro che vediamo all’inizio del film che viene preso in prestito esiste ma non nella versione che vediamo nel film.


La madre Etheline Tenenbaum (Anjelica Huston), scriverà il libro Family of Geniuses sulla sua storia.

Vediamo ancora Margot mentre legge The iceman cometh.

Margot, dopo essere scappata di casa con il fratello Richie, leggerà nella sezione africana degli archivi pubblici della città The Sharks of North American Waters.

Dopo 22 anni vediamo Margot (Gwyneth Paltrow),dal parrucchiere mentre legge un libro di G. B. Shaw.

Vediamo poi Eli Cash (Owen Wilson), proffesssore assistente di letteratura inglese, mentre legge alcuni passi del suo secondo romanzo.

… i grilli e gli scarafaggi della ruggine si sparsero nel cespuglio di salvia. Vamo nos amigos, sussurrò lui, e gettò il frusticolo di cuoio rotto sulla trama allentata del sellacchio e cavalcarono verso il fluminoso crepuscolo …

Nella presentazione del marito di Margot, sposata a Raleigh St. Clair (Bill Murray),  vieme mostrato il libro inesistente di neurologia.

Poi Etheline diventata archeologa e insegnerà bridge due volte la settimana con il suo amico Henry Sherman (Danny Glover), l’autore di un altro libro inesistente sugli affari.

Dopo essere tornato a casa Richie (Luke Wilson), lo vediamo sul terrazzo che legge il libro di Margot.

Richie  continuerà a leggere il libro all’interno della tenda montata in casa.

Vedremo Margot che sfoglia il libro di Henry Sherman

Alla fine del film vedremo anche Raleigh St. Clair e suo figlio in un seminario poer la promozione del nuovo libro.


Il treno per il Darjeeling

Il treno per il Darjeeling regia di Wes Anderson, 2007

Invisible ink and other stories di Jack Whitman

Jack Whitman (Jason Schwartzman), insieme ai fratelli Peter (Adrien Brody), e Francis (Owen Wilson), andando a riprendere l’auto, lasciata dal padre a riparare prima di morire, scopre la busta con il suo libro ancora chiusa e quindi il padre, a cui era dedicato, non l’ha mai letto.


In questo caso autore e libro non esistono.

Nel film appaiono anche altri libri ma purtroppo non sono riconoscibili.


 

Rushmore

Rushmore regia di Wes Anderson, 1998

Diving for Sunken Treasure di Jacques-Yves Cousteau e Philippe Diolé
Kidnapped [Il fanciullo rapito] di Robert Louis Stevenson
Twenty Thousand Leagues Under the Sea [20.000 leghe sotto i mari] di Jules Verne
The Powers That Be di David Halberstam

Vediamo in biblioteca Max Fischer (Jason Schwartzman), intento nella lattura del libro sui tesori nascosti di Cousteau, e vediamo anche un appunto che è stato aggiunto nel libro.

 “Quando un uomo, per qualunque ragione ha l’opportunità di condurre una vita straordinaria non ha alcun diritto di tenersela per se”

Max condurrà poi una ricerca per trovare chi ha lasciato la scritta sul libro.

Una degli indiziati è la signorina Cross (Olivia Williams), andandola a cercare la troverà a fare lezione e intenta a leggera il libro di Stevenson.

Max farà  poi conoscenza di Rosemary Cross mentre lei sta leggendo 20.000 leghe sotto i mari e lui ha il libro di David Halberstam.