Tag Archives: James Joyce

Scoprendo Forrester

Scoprendo Forrester regia di Gus Van Sant, 2000

♦ Journey to the Center of the Earth [Viaggio al centro della terra] di Jules Verne
After the banquet [Dopo il banchetto] di Yukio Mishima
The sound of waves [La voce delle onde] di Yukio Mishima
The temple of Dawn [Il tempio dell’alba] di Yukio Mishima
The sailor who fell from Grace with the sea [Il sapore della gloria] di Yukio Mishima
The Portable Chekhov di Anton Chekhov
♦ Philosophical Fragments [Briciole filosofiche] di Søren Kierkegaard
Fear and trembling [Timore e tremore] di Søren Kierkegaard
The Sickness Unto Death [La malattia mortale] di Søren Kierkegaard
♦ Marquis De Sade: Selections from His Writings and a Study di Simone De Beauvoir
♦ A Portrait of the Artist as a Young Man [Dedalus] di James Joyce
Sometimes a Great Notion di Ken Kesey
Finnegans Wake [La veglia di Finnegan] di James Joyce
The illustrated man [L’uomo illustrato] di Ray Bradbury
Fool for Love [Pazzo d’amore] di Sam Shepard
Discourse on Method and Meditations di René Descartes
Sometimes a Great Notion di Ken Kesey
♦ Selected poems di T.S. Eliot
Lord Jim di Joseph Conrad
♦ La Divina Commedia di Dante Alighieri
Avalon landing di William Forrester

Nelle prime immagini del film la camera si sofferma su uno scaffale di libri indugiando sulle costole e offrendoci la possibilità di riconoscerli tutti, lasciandoci però il dubbio su dove si trovi tale libreria, dubbio che si scioglierà durante la visione del film.

Nella classe di Jamal (Rob Brown), la professoressa di letteratura parla di Poe e della sua poesia Il Corvo,

In una notte tetra e senza lumi meditavo sopra strani volumi ……

Quando Jamal si introduce nell’appartamento di Forrester (Sean Connery), vediamo l’inquadratura scorrere su molti volumi, alcuni erano già entrati in scena all’inizio del film.

 

Quando Jamal si presenta in visita alla Mailor-Callow (una scuola privata), assistendo ad una lezione il professore chiede agli studenti come compito di leggere il romanzo di William Forrester.

 

Jamal facendo proprio il consiglio di William farà a Claire (Anna Paquin), come regalo inaspettato in un momento inaspettato una copia autografata del libro Avalon Landing, ovviamente il libro e anche lo scrittore sono inesistenti


Di Gus Van Sant era già apparso in Librineifilm con il film Will Hunting – Genio ribelle, mentre per quanto riguarda i libri: La divina commedia è alla terza apparizione e Selected poems di T.S. Eliot è alla seconda apparizione in Librineifilm


Il grande Gatsby

Il grande Gatsby regia di Baz Luhrmann, 2013

Three Soldiers [I tre soldati] by John Dos Passos
Ulysses [Ulisse] di James Joyce

Dopo aver sognato a Yale di fare lo scrittore Nick Carraway (Tobey Maguire), si trasferisce a Long Island, e nel disfare i bagagli vediamo alcuni libri fra i quali possiamo riconoscere I tre soldati e l’Ulisse.

 


Caro diario

Caro diario regia di Nanni Moretti, 1993

Ulisse di James Joyce
Enciclopedia medica Garzanti
di AA. VV.

Il libro di Joyce viene citato mentre la nave raggiunge Lipari dove Gerardo (Renato Carpentieri), un amico di Nanni Moretti, vi si è ritirato e da 11 anni lo sta studiando, e quindi possiamo supporre che sia proprio l’Ulisse il libro in mano a Gerardo nel traghetto per Salina


La coppia di amici di Salina elenca gli autori che hanno riempito le letture dei loro ultimi anni sull’isola Wilhelm von Kleist, Hegel, Spinoza, Federigo Tozzi, Senofonte, Erodoto, Tacito, Sant’Agostino, Delfini, Meneghello e Capitini, Cicerone, Rousseau, Leibniz, Wittgenstein

Gerardo durante la traversata in traghetto per Stromboli declama i versi di Tibullio dal Libro 1, Par. 1.

Quam iuvat inmites ventos audire cubantem”.

Nella traversata verso Alicudi, Gerardo cita l’Odissea.


La citazione, riferita ai libri forse più nota del film (anche se non viene inquadrata), è alla Garzantina medica alla fine del terzo episodio ‘I medici’.